ee-WiSE: Programma Quadro per il trasferimento di conoscenze nell'ambito di efficienza energetica in area mediterranea

Pubblicato da Carlotta Berta

Il progetto ee-WiSE, finanziato dal Settimo Programma Quadro, ha l’obiettivo di migliorare il trasferimento delle conoscenze ed esperienze di efficienza energetica nel caso di riqualificazioni di edifici in area mediterranea.

Attivato a Ottobre 2012, il progetto prevede la realizzazione di una piattaforma online per la condivisione di conoscenze relative all’efficienza energetica nell’ambito del building retrofitting.

Per valutare il trasferimento delle conoscenze, il Consorzio ha identificato 20 tipologie di attori della filiera dell’efficienza energetica: dagli Istituti di ricerca agli Occupanti, dai Progettisti alle Imprese di costruzioni, dalle Amministrazioni pubbliche ai Produttori di materiali. Analizzando gli attori della filiera e studiando i punti deboli del processo di trasferimento delle conoscenze, sono state individuate 5 categorie di necessità del settore: Competenze tecniche, Gestione delle Conoscenze, Fabbisogni Istituzionali e Amministrativi, Approccio a Ricerca & Sviluppo e Necessità finanziarie.

La connessione tra le necessità e i singoli rappresentanti della filiera si concretizza in una piattaforma online, disponibile all’indirizzo www.ee-wise.eu, all’interno della quale gli utenti potranno condividere le loro conoscenze ed esperienze in ambito di efficienza energetica con altri attori della filiera.

Il progetto terminerà a settembre e molti sono i materiali già caricati e disponibili online, ma la piattaforma sarà animata dagli utenti stessi, attraverso la creazione e la condivisione di contenuti aggiornati. Inoltre il Consorzio ee-WiSE è ancora attivo per il miglioramento dello strumento in termini di consistenza, facilità d’uso, qualità dei contenuti, ecc.

I 13 partners che compongono il consorzio sono Istituti di ricerca, Imprese (PMI), Università e Enti pubblici: EOLAS (Spagna), PIM (Malta), BCC (Bulgaria), AIDICO (Spagna), ENERCYA (Spagna), Harbor of Rafina (Grecia), Positive Energy (Grecia), EGE University (Turchia), IMA Architecture (Cipro), X-Panel (Cipro), ISTEDIL-ANCE (Italia), e AVACA (Grecia).

Per maggiori dettagli e informazioni aggiornate, visitate il sito web del progetto: ee-wise.eu o il gruppo LinkedIn del progetto.

Moderato da : Carlotta Berta

Altri ""

Video del Gala dei vincitori del Concorso Green Solutions Awards 2018 a Katowice

Pubblicato il 18 dic 2018 - 00:00

Il 6 dicembre, durante il COP24 a Katowice ,si è tenuto il Gala dei vincitori del Concorso GreenSolutions Awards 2018 presso l' Università di Silesia. I vincitori sono 9 tra la sezione Edifici, quartieri ed infrastrutture. di seguito (...)

Lo "Spalma-incentivi" è legge

Pubblicato il 11 set 2014 - 16:44

(Redazione Nextville.it) Con il voto favorevole del Senato, arrivato nella tarda serata di ieri, è stato approvato in via definitiva il provvedimento di conversione in legge del "decreto-legge competitività" contenente anche il famige (...)

I condomini e la sfida dell’abitare sostenibile. Intervista a Annalisa Galante

Pubblicato il 10 giu 2014 - 13:38

(Maria Antonietta Giffoni - Nextville.it) Ad oggi, in Italia ci sono 25 milioni di unità immobiliari in condominio abitate da quasi 15 milioni di famiglie. È possibile migliorare le condizioni di questi immobili, con azioni rivolte (...)


Commenti