Partners Italiani

Associazione nazionale costruttori edili

ANCE è coinvolta con le autorità amministrative che disciplinano il territorio, la pianificazione degli investimenti e la progettazione di interventi;  interagisce con il governo italiano per quanto riguarda la legislazione sull’ efficienza energetica e le energie rinnovabili, e dialoga con le istituzioni politiche, sociali e culturali a livello nazionale ed europeo.

www.ance.it

 

 

 

 

 

 

.

Il progetto Construction21 è sostenuto in Italia da:

Associazione delle organizzazioni di ingegneria, di architettura e di consulenza tecnico-economica

L’OICE è l’Associazione nazionale della Confindustria che rappresenta le organizzazioni italiane di ingegneria, di architettura e di consulenza tecnico-economica. Costituita nel 1965, ad essa aderiscono studi e società professionali e soprattutto piccole, medie e grandi società di capitali che svolgono sia attività di consulting engineering sia attività di engineering & contracting.

Gli iscritti direttamente all'OICE sono oltre 500. Altrettante società d’ingegneria sono iscritte alla Confindustria attraverso le associazioni territoriali. Il fatturato degli Associati OICE ammonta a quasi 3,5 miliardi di euro nel 2010, realizzato per il 38,4% all’estero, con circa 18.500 addetti, i quali sono per il 90% laureati o tecnici di elevata qualificazione.

Queste organizzazioni, note più brevemente come società di ingegneria anche se non tutte hanno forma giuridica di società, sono comunque strutture imprenditoriali e la loro attività consiste nella produzione di servizi tecnico-professionali che vanno dagli studi preliminari per valutare quale intervento o opera (strade, ponti, ferrovie, porti, dighe, ospedali, impianti industriali, agricoli, di irrigazione, interventi di riqualificazione urbana, ecc.) soddisfi al meglio una data esigenza, fino a: studio di fattibilità, progettazione, direzione lavori, collaudo, avviamento, gestione, formazione professionale, assistenza tecnica, trasferimento di tecnologia, valutazione di impatto ambientale, analisi tecniche, economiche, finanziarie, di marketing, ricerca di finanziamenti, project and construction management.

I campi di attività delle società di ingegneria sono praticamente tutti quelli dell’economia, dall’agricoltura all’energia, a infrastrutture, edilizia e urbanistica, all’industria di ogni settore, alle strutture terziarie, cioè in ogni settore in cui sia necessario progettare, riorganizzare, razionalizzare, costruire, ricostruire, gestire progetti complessi.

Sul piano della rappresentanza nazionale delle categorie imprenditoriali, l’OICE ha promosso sin dagli anni '80 la creazione in Italia di una federazione del "terziario avanzato", oggi Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici. Nel 2008 ha costituito, insieme con ANIMP (impiantistica) e UAMI (montaggi industriali), la nuova Federazione Nazionale dell’Impiantistica, in sigla Federprogetti, per la promozione dell’intera filiera della progettazione e realizzazione di impianti industriali. Nel 2009 è stata tra i soci fondatori di Federcostruzioni, altra federazione che rappresenta la filiera imprenditoriale delle costruzioni civili. A livello internazionale l’OICE è stata tra i fondatori dell'EFCA (European Federation of Engineering Consultancy Associations), con sede a Bruxelles, che riunisce le similari Associazioni di 28 Paesi europei e rappresenta in Europa e nel mondo gli interessi dell’ingegneria “organizzata”.

Nell’ambito di un progetto di internazionalizzazione, in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico e l’Istituto nazionale per il Commercio con l’Estero, l’OICE promuove e sostiene  l’ingegneria e l’architettura italiane nei mercati esteri attraverso: una rete di Antenne nell’Europa centro-orientale e nell’area MENA; la partecipazione alle attività di sistema Italia a livello istituzionale e di filiera; la promozione di partenership con le Associazioni omologhe dell’area mediterranea; il supporto alle società di consulenza italiane per la partecipazione alle gare finanziate dalle IFI, con particolare riferimento alla Banca Mondiale.

Rete Nazionale delle Agenzie Energetiche Locali

Renael è un network di Agenzie per l’Energia (locali, provinciali e regionali), distribuite uniformemente sull’intero territorio nazionale, che operano nell’ambito dell’efficienza energetica, fonti rinnovabili e mobilità sostenibile e che, su tali tematiche, svolgono attività di informazione, formazione ed assistenza tecnica rivolta agli enti locali e alle imprese.

Renael coopera con le Istituzioni Nazionali, con l’obiettivo di dare attuazione alle direttive europee ed alla normativa nazionale in tema di efficienza energetica e di promozione delle fonti energetiche rinnovabili; l’Associazione, infatti, rappresenta l’Italia nel forum “Concerted Action - Energy Performance of Buildings Directive”, su incarico del Ministero dello Sviluppo Economico, e partecipa al progetto europeo “Build up Skills – Italy”, per la definizione di un percorso formativo rivolto agli operai edili sui temi dell’efficienza energetica nell’edilizia (nearly zero energy buildings).

 

ANDIL

In ltalia 170 stabilimenti, con un totale di 6.500 addetti, producono elementi in laterizio destinati prevalentemente all'edilizia residenziale nei suoi diversificati comparti costruttivi (murature, coperture, divisori, rivestimenti, pavimentazioni e strutture orizzontali).

L'industria dei laterizi italiana nel 2011 ha prodotto oltre 11,25 milioni di tonnellate di laterizi, per un valore di circa 920 milioni di Euro.

In questo contesto opera l' ANDIL, in rappresentanza, su scala nazionale ed internazionale, dell'intero Settore attraverso l'attuazione di:

  • una politica intersettoriale, con la partecipazione attiva all'interno di organismi federativi per lo svolgimento di programmi di interesse generale inerenti il "Sistema delle costruzioni";
  • una politica di settore, mediante la fattiva collaborazione alla stesura e revisione di regolamentazioni e accordi nell'ambito specifico del processso produttivo;
  • una politica di prodotto, attraverso l'attuazione di iniziative specificatamente mirate a promuovere, nei confronti dell'utenza, una migliore conoscenza dei prodotti, delle loro prestazioni e del loro corretto impiego, e l'impegno concreto nel campo della ricerca finalizzata e di base e nell'evoluzione della normativa tecnica.

L' ANDIL aderisce alla Confindustria e alla Federcostruzioni, in sede europea, alla TBE (Federazione Europea degli Industriali dei laterizi). Attualmente fanno parte dell' ANDIL Assolaterizi aziende di ogni dimensione, localizzate in tutte le regioni italiane, che rappresentano l'83 % della produzione nazionale complessiva. All'interno dell' Associazione operano le "Sezioni merceologiche", organismi che raggruppano aziende caratterizzate da analoghe produzioni, con la finalità di sviluppare iniziative prevalentemente a carattere promozionale.

Per maggiori informazioni:

www.laterizio.it

www.solaioinlaterizio.it

www.copertureinlaterizio.it

www.lateriziofacciavista.it

Politecnico di Torino - Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica

Il Politecnico di Torino è un Ateneo di riferimento nel panorama italiano e internazionale per gli studi di ingegneria e architettura. Tradizione e innovazione sono elementi che lo contraddistinguono e che rendono il campus un ambiente stimolante e ricco di opportunità.

Il DISEG nasce dall'unione dei due dipartimenti DISET (Dipartimento di Ingegneria dei Sistemi Edilizi e Territoriali) e DISTR (Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica) e promuove, coordina, gestisce le attività di ricerca, di formazione e di consulenza sui problemi complessi dell’edilizia, delle strutture, della geotecnica e del territorio.