Sustainable Urban Building Contest 2013

Construction21 - Metropolitan Solution

Oggi tre miliardi di persone vivono già in aree urbane, e questa tendenza diventerà certamente più evidente nell'immediato futuro. Le Nazioni Unite hanno stimato che entro il 2050 più di 6,5 miliardi di persone andranno a vivere e a lavorare in ambienti urbani.
Le conseguenti richieste sulle infrastrutture urbane sono in crescita e includono i settori energia, rete infrastrutturale, sistemi di comunicazione e approvigionamento, e i sistemi di smaltimento dei rifiuti.
Insieme a queste sfide tecnologiche, le città devono anche raggiungere il complesso obiettivo di assicurare una buona qualità della vita per i residenti.

Facendo un passo indietro, per ampliare la prospettiva da un livello locale ad un livello globale, è necessario sottolineare i requisiti aggiuntivi per le costruzioni urbane moderne come ad esempio la salvaguardia del clima e delle risorse, la crescita della popolazione mondiale e l'invecchiamento della popolazione nei paesi industrializzati. Le decisioni su come il nostro futuro prenderà forma,  sia a livello locale che a livello globale, verranno prese principalmente con e dalle città.

Gli edifici sono un fattore importante in questo sviluppo urbano, e il "Sustainable Urban Building Contest" cerca di affrontare questo aspetto. Al fine di promuovere le best practice, chiediamo ai richiedenti che presentano edifici per il concorso di mostrare le migliori soluzioni disponibili sul mercato e già attuate nella realtà odierna.

Per gli edifici già realizzati, mostrateci:

  • Come gli edifici possono essere integrati nelle infrastrutture della "città del futuro"
  • Come gli edifici possono dare un contributo positivo alle infrastrutture della "città del futuro"
  • Come gli edifici possono contribuire a migliorare la qualità della vita in una città

Commenti