Formazione dei lavoratori nell’edilizia sostenibile: il progetto I-Town

L’Ance partecipa al progetto europeo I-Town, con la finalità di migliorare la formazione dei lavoratori dell’edilizia specializzati nei settori dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili negli edifici, attraverso la progettazione di specifici schemi formativi.

Prosegue il progetto europeo I-Town, a cui l’Ance partecipa insieme a Formedil, Assistal, Fondazione Ecipa-Cna, Politecnico di Torino, Renael, Sinergie e Università di Napoli Federico II.

I-Town ha l’obiettivo di creare e aggiornare i programmi di formazione rivolti ai lavoratori dell’edilizia specializzati nei settori dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili negli edifici, e costituisce il seguito dell’ormai concluso progetto Build Up Skills (anch’esso con la partecipazione dell’Ance), che aveva individuato le esigenze formative legate alle nuove tecnologie da inserire nei corsi di formazione/aggiornamento.

Per la formazione dei lavoratori, si è partiti dall'elenco nazionale delle qualifiche già approvato dalle Regioni e dalle Province autonome. In primo luogo sono state effettuate rilevazioni iniziali sulle conoscenze, competenze e abilità esistenti ed emergenti nelle aree identificate come prioritarie per l'edilizia sostenibile. I dati rilevati costituiscono la base per l'architettura dei programmi modulari di formazione e per i relativi materiali formativi.

Le figure professionali cui sono mirati i corsi formativi sono le seguenti:

  • operatore termo-idraulico, con competenze su impianti termici, sistemi termo-solari, pompe di calore, biomasse, energia geotermica, sistemi di ventilazione, cogenerazione e trigenerazione;
  • operatore di impianti elettrici, con competenze nei sistemi elettrici ottimizzati, impianti fotovoltaici, sistemi di illuminazione, piccoli impianti eolici;
  • operatore edile, con competenze sulla coibentazione termica ed acustica di pareti opache e pavimenti, predisposizioni edili per l’installazione di impianti a fonti rinnovabili e sistemi tradizionali integrati, installazione di elementi radianti nei pavimenti e nei soffitti, eliminazione dei ponti termici;
  • operatore elettronico, con competenze relative a sistemi di monitoraggio smart e sistemi di controllo di impianti termo – idraulici ed elettrici e sistemi di automazione domestica;
  • operatore carpentiere per il legno, con competenze su coibentazione termica ed acustica, sigillatura di finestre, edilizia verde.

 

Per garantire la sostenibilità a lungo termine del progetto, sarà inoltre incoraggiato il dialogo continuo con le parti sociali per l'adozione dei risultati del progetto in ambito nazionale, promuovendo il trasferimento dei risultati verso i partner internazionali, specialmente quelli collegati alla forza lavoro migrante presente in Italia.

Per approfondimenti, tra cui le informazioni sugli eventi in programma e i materiali del progetto, si rimanda al sito internet.


Moderato da : Sylvain Bosquet

Altri "Informazioni"

Risultati nazionali del concorso promosso da Construction21 dedicato all’edilizia sostenibile

Pubblicato il 14 set 2017 - 00:00

Sono cinque gli Edifici che andranno direttamente alle finali internazionali votati della giuria nazionale e dagli utenti attraverso il voto on-line del  “Green Solutions Awards 2017”, premio internazionale promosso dal network Constr (...)

Intervista a Piero Pedone/Studio Pedone vincitore del Green Building Solutions Award 2016 per “Energy & Hot Climates” con il caso “Case di Luce"

Pubblicato il 04 set 2017 - 00:00

4 domande per Piero Pedone del Pedone Studio vincitore del Green Building Solutions Award 2016 per la categoria “Energy & Hot Climates” con il caso “Case di Luce: edificio residenziale NZEB – Bisceglie"    1. Perché ha deciso di parte (...)

I-TOWN E' on-line la piattaforma free per la gestione dei cantieri 4.0

Pubblicato il 06 lug 2017 - 00:00

Un nuovo strumento a disposizione di chi lavora in cantiere in materia di sostenibilità ed efficienza energetica. È on-line una piattaforma free per la gestione dei cantieri 4.0. Grazie al progetto Europeo I-TOWN - Italian Training (...)


Commenti





Ricerca fra le news

Inserisci una parola chiave



Altre news



Categorie


Articoli più letti