Construction21 avvia la 12° piattaforma in Cina per promuovere le città e l'edilizia sostenibile

Pubblicato da Leila Bizziccari

Construction21 è stata creata nel 2012 per accelerare la trasformazione ambientale del settore delle costruzioni, a conferma  delle sue ambizioni mondiali su tutti i temi legati alle città e le costruzioni sostenibili è stato firmato un accordo di partnership con CABR al COP22 per la creazione della piattaforma Construction21 Cina, il 14 novembre a Marrakech,  nel corso della Cerimonia di premiazione del Concorso Green Building & City Solutions.

 

Un prestigioso partner cinese, CABR

Dopo le prime implementazioni al di fuori dell'Europa, in Marocco e in Algeria, Construction21 lancerà una piattaforma cinese nel mese di febbraio 2017. Questa piattaforma sarà gestita dal Centro Nazionale Engineering Research Building Technology (NERCBT), un'organizzazione membro dell'Accademia cinese di ricerca e costruzioni (CABR), Il centro di ricerca cinese pubblica dedicata alle costruzioni. Questa società pubblica fornisce al governo cinese un significativo supporto tecnico in tutte le questioni sulle costruzioni, in particolare attraverso la redazione di regolamenti e norme del settore.

Linna Xie, direttore associato del Dipartimento a CABR dice "C'è un grande mercato così come molte applicazioni  di successo nelle costruzioni  in Cina. E 'necessario per noi collaborare con Construction21 in termini di miglioramento della comunicazione e della tecnologia. Il nostro compito sarà di  condividere le migliori soluzioni costruttive e città verdi a livello globale, promuovere lo sviluppo di Construction21 ed estendere le sue influenze nell'esplorazione dello sviluppo sostenibile ".

Cina, pietra miliare nello sviluppo del mondo di Construction21

Christian Brodhag, Presidente della Construction21 internazionale, ha ricordato "La capacità di Construction21 di diffondere in generale, su scala mondiale, le migliori pratiche per gli edifici e le città sostenibili, evidenziando le soluzioni usate e implementate dai professionisti. La creazione della prima piattaforma asiatica, nel più grande paese di emissioni di gas serra, in prima linea nei negoziati internazionali sul clima, è un passo fondamentale per la copertura a livello mondiale a cuore di Construction21 entro il 2020. "

A partire da febbraio 2017, tutti i casi di studio Construction21  saranno accessibili anche in cinese

La piattaforma Construction21 Cina si aprirà nel mese di febbraio 2017 e sarà pienamente operativa per il lancio del Green Building & City Solutions Awards 2017 previsto per il 15 marzo al MIPIM. Tutti i casi-studio esistenti che descrivono edifici esemplari, eco-distretti o infrastrutture sostenibili già pubblicati su una delle piattaforme Construction21 verranno tradotti automaticamente in cinese. Pertanto, i casi potranno beneficiare di una grande visibilità tra i professionisti cinesi. Allo stesso modo i casi-studio pubblicati sulla piattaforma cinese saranno accessibile in inglese, francese e spagnolo, per i professionisti di tutto il mondo.

 

A proposito di Construction21.org

Attraverso i social media Construction21 diffonde informazioni sulle città e gli edifici sostenibili, le migliori pratiche per lo sviluppo sostenibile tra gli attori dei settori dell'edilizia e della città, con un milione di visite all'anno.

La rete di 12-piattaforme di  Construction21 è allo stesso tempo locale e globale. Ogni piattaforma nazionale è gestita da una associazione no profit impegnata nella promozione dell’ edilizia sostenibile nel proprio paese.

La rete Construction21 conta 11 piattaforme nazionali in Algeria, Belgio, Francia, Germania, Italia, Lituania, Lussemburgo, Marocco, Romania, Spagna e, a partire 2017, la Cina. Una piattaforma internazionale di cui 12 in lingua inglese, è direttamente impegnata nel sito della Commissione europea per l'efficienza energetica negli edifici.

Construction21 mira a costituire 50 piattaforme e raggiungere 10 milioni di visitatori entro il 2020. La rete è anche un membro attivo dell'Alleanza Globale delle costruzioni e della Costruzione1. Construction21 è anche posizionato come strumento di diffusione per l'innovazione legata alla # 11 Obiettivo di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite2: «rendere le città e gli insediamenti urbani, sicuri, flessibili e sostenibili». www.construction21.org

A proposito di CABR

China Academy of Building Research (CABR in breve) è stata fondata nel 1953. È un'impresa basata sulla tecnologia e anche il più grande istituto di ricerca e sviluppo globale nel settore delle costruzioni della Cina. Nazionale Engineering Research Center di Building Technology (NERCBT in breve), il futuro capitolo di Construction21, è una organizzazione senza scopo di lucro affiliata alla CABR, autorizzata dal Ministero della Scienza e della Tecnologia.

CABR è dedicata alla ricerca sulle tecnologie avanzate nel settore dell'edilizia. Il suo campo d'attività si estende su circa 70 ambiti, tra cui la progettazione strutturale, urbanistica, consulenza in bioedilizia, la progettazione e lo sviluppo di un software, ecc.. CABR è responsabile per lo sviluppo e la gestione di quasi il 60% delle principali norme tecniche e codici di settore edilizio in Cina. Inoltre, CABR svolge controllo di qualità e la certificazione per le strutture, i materiali da costruzione e le attrezzature come i sistemi HVAC.

Nello sviluppo della bioedilizia, CABR fornisce consulenza politica e assistenza tecnica al governo. Pertanto, CABR pone una solida base per la Cina il settore della bioedilizia. Essa ha infatti un sacco di esperienze da condividere. Attualmente, 2 miliardi di metri quadrati di costruzione sono in aumento ogni anno e il numero di eco-città aumenta rapidamente. pratiche di bioedilizia in Cina dovrebbero essere riconosciuto attraverso piattaforme internazionali. L'accettazione globale può sia mobilitare gli interessi degli individui e immobiliari 'o promuovere l'attuazione del risparmio energetico e delle misure di riduzione delle emissioni per rispettare l'impegno di accordo di Parigi

Note:

1 Global Alliance for Edifici e costruzioni o globale ABC: iniziativa internazionale lanciata durante la COP21, in grado di raccogliere membri, le ONG e le aziende internazionali a muoversi collettivamente avanti azioni concrete per attuare l'accordo di Parigi. Construction21 International è parte di questa iniziativa dei primi del principio.

2 iniziativa delle Nazioni Unite per la creazione di una piattaforma online facilitando la diffusione delle scienze, della tecnologia e dell'innovazione intorno ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile. Construction21 è interessato al SDG # 11 sulle città sostenibili, «rendere le città e gli insediamenti umani inclusivo, sicura, flessibile e sostenibile».


Moderato da : Leila Bizziccari

Altri "Informazioni"

Concorso internazionale - scadenza inserimento casi studio 17/06/2019 estensibile

Pubblicato il 12 giu 2019 - 00:00

La data del termine utile all'inserimento dei casi studio è il 17 giugno, ma estensibile di qualche giorno, dunque vale la pena inserire il miglior progetto da voi prodotto. I vantaggi sono molteplici: grande visibilità per le imprese (...)

E' iniziata l'edizione 2019 del Concorso Green Solutions Award

Pubblicato il 21 mar 2019 - 00:00

Il Concorso si rinnova, l'edizione 2019 è stata ideata per essere ancora più completa ed accattivante. Le categorie del Concorso sono 3:Edifici - Città  - Infrastrutture Nei diversi ambiti dove sono state realizzate le iniziative più (...)

Video dei casi studio - divisi per categoria - dei vincitori del Concorso Internazionale Green Solution Awards 2018

Pubblicato il 17 gen 2019 - 00:00

E' possibile vedere i video, registrati durante la premiazione del Concorso internazionale Geen Solutions Awards 2018 tenutasi durante la COP24 a Katovice, divisi per categoria. · Sustainable Infrastructure Grand Prize · Sustainable (...)





Ricerca fra le news

Inserisci una parola chiave



Altre news



Categorie